Uncategorized

buonanotte

Buonanotte ai sogni disillusi.
A chi ha voluto continuare a crederci nonostante la realtà ci dicesse che non erano possibili.
Buonanotte alle delusioni.
Che restano, scottano, lasciano ferite che fingiamo di non sentire.
Buonanotte alle emozioni gettate in pasto ai cinici.
Masticate, assaporate e poi sputate.
Buonanotte agli amori andati a male.
Abbandonati su uno scaffale del cuore senza essere mai considerati importanti.
Buonanotte a tutti i sentimenti che abbiamo sprecato per chi non ne aveva punto desiderio.
Buonanotte ai ricordi.
Ché quelli non si possono dimenticare.

Buonanotte a chi si pensa stupido.
Ché chiamarsi ingenui sa di buono.
Ché chiamarsi illusi sa di frustrazione.
Buonanotte a chi semplicemente vede ciò che in realtà non c’è.
A chi sogna ad occhi aperti.
A chi tocca le emozioni.
A chi spera che sia migliore di quel che sembra.
Buonanotte a chi non riesce a credere che esista chi non sa o non vuole amare.
Buonanotte a chi se ne fotte, e ama lo stesso.

 

Standard